06 agosto 2020

Dettagli News

Notizie : Provincia Cremona

20/01/2010
Richiesta licenza di attingimento
Aria - acqua - IPPC - INES
Si ricorda che tutti i cittadini e le ditte che siano interessati a chiedere una nuova licenza di attingimento annuale da corsi d’acqua o specchi d’acqua, ovvero il rinnovo di licenze precedenti, devono presentare l’istanza entro il 1° marzo 2010; in caso contrario, l’Ufficio non garantisce l’emissione del decreto in tempo utile per l’inizio della stagione irrigua.
La modulistica da utilizzare è costituita dai modelli disponibili sul sito internet della Provincia di Cremona (www.provincia.cremona.it → Ambiente → Acqua → modello Licenza di attingimento o Rinnovo licenza di attingimento) o presso il Settore Agricoltura e Ambiente, Servizio Miglioramenti Fondiari, Acque e Calamità, in via Dante n. 134 a Cremona.
Si ricorda che la licenza di attingimento non può essere rilasciata per il prelievo di acque dai canali e fossi di competenza dei Consorzi Irrigui e/o di Bonifica e per risorse idriche già affidate in concessione a terzi.

A chi fosse giunto al quinto rinnovo si consiglia di presentare contestualmente a tale richiesta la domanda di concessione trentennale (in quanto la legge consente un massimo di cinque rinnovi), al fine di ottenerla in tempo utile.

La derivazione d’acqua non è comunque utilizzabile fino all’emissione del relativo decreto.
Si ricorda infine che in caso di attingimenti effettuati senza la dovuta autorizzazione, la sanzione prevista è compresa tra un minimo di € 3.000,00 e un massimo di € 30.000,00.

Fonte: http://www.provincia.cremona.it/servizi/ambiente/aria_acq_en/?sn=792


Accesso area riservata

Autenticazione con username e password


Area Comuni